ALL-IN-1

ALL-IN-1 era un prodotto per l’automazione dell’ufficio sviluppato e venduto da Digital Equipment Corporation negli anni ’80. HP ora mantiene la versione corrente Office Server V3.2 per OpenVMS Alpha e OpenVMS VAX . [1]

ALL-IN-1 è stato pubblicizzato come un sistema di automazione per ufficio che include funzionalità in messaggistica elettronica, elaborazione di testi e gestione del tempo. Ha offerto una piattaforma di sviluppo delle applicazioni e funzionalità di personalizzazione che vanno dallo scripting all’integrazione a livello di codice.

ALL-IN-1 è stato progettato e sviluppato da Skip Walter , John Churin e Marty Skinner della Digital Equipment Corporation, che ha iniziato a lavorare nel 1977 [2] . [3] Sheila Chance è stata ingaggiata come responsabile dell’ingegneria del software nel 1981. La prima versione del software si chiamava CP / OSS, il pacchetto Charlotte di Office System Services, dal nome dell’ubicazione degli sviluppatori. Nel 1983, il prodotto è stato rinominato ALL-IN-1 e il gruppo Charlotte ha continuato a sviluppare le versioni da 1.1 a 1.3.

Digital ha quindi deciso di trasferire la maggior parte dell’attività di sviluppo alla propria sede centrale di Reading , nel Regno Unito, dove un gruppo si è assunto la responsabilità del prodotto dalla versione 2.0 (rilasciato nel field test nel 1984 e ai clienti nel 1985) in poi. Il gruppo di Charlotte ha continuato a lavorare sul sottosistema Time Management fino alla versione 2.3 e altri contributi sono stati fatti da gruppi con sede a Sophia Antipolis , Francia (Sistema di gestione della personalizzazione e integrazione con VAX Notes ), Reading (Message Router e MAILbus) e Nashua , New Hampshire(FMS). ALL-IN-1 V3.0 ha introdotto i file cabinet condivisi e il File Cabinet Server (FCS) per gettare le basi per un’eventuale integrazione con TeamLinks, il client di PC office di Digital. Le precedenti integrazioni con PC includevano PC ALL-IN-1, un prodotto basato su DOS introdotto nel 1989 che non si dimostrò mai popolare tra i clienti.

Bob Wyman è stato il primo product manager. Ha supervisionato la crescita del prodotto, culminando in oltre $ 2 miliardi all’anno in ricavi e leadership di mercato a leva nel settore dell’automazione degli uffici proprietari.

Altri consulenti di Digital Equipment Corporation coinvolti includono Frank Nicodem , Donald Vickers e Tony Redmond. [4]

Riferimenti

  1. Vai su^ Pagina HP ufficiale per Office Server
  2. Salta su^ Cronologia della ricerca digitale di Microsoft Research
  3. Salta in alto^ Cronologia del computer digitale
  4. Salta su^ Blog di Tony Redmond