Hyper Articles en Ligne

Hyper Articles en Ligne , generalmente abbreviato in HAL , è un archivio aperto in cui gli autori possono depositare documenti accademici da tutti i campi accademici . Ha una buona posizione nel ranking internazionale dei repository web. [1]

HAL è gestito dal Centre pour la communication scientifique directe , [2] un centro di calcolo francese , che fa parte del Centro nazionale francese per la ricerca scientifica , il CNRS. Altre istituzioni francesi, come l’ INRIA , hanno aderito al sistema. Mentre è principalmente diretto verso accademici francesi, la partecipazione non è limitata a loro.

I documenti in HAL sono caricati da uno degli autori con il consenso degli altri o da una persona autorizzata per loro conto. Dal 2017 è anche possibile utilizzare Dissem.in , uno strumento per il deposito facile e semi-automatico. [3]

HAL è uno strumento per la comunicazione scientifica diretta tra accademici. Un testo pubblicato su HAL è normalmente paragonabile a quello di un documento che un investigatore potrebbe presentare per la pubblicazione in una rivista scientifica o in una conferenza scientifica sottoposta a peer review . Un documento depositato in HAL non sarà sottoposto ad alcuna valutazione scientifica dettagliata, ma semplicemente a una rapida panoramica, per garantire che rientri nella categoria sopra definita.

Un documento caricato non ha bisogno di essere stato pubblicato o addirittura destinato alla pubblicazione: può essere pubblicato su HAL a condizione che il suo contenuto scientifico lo giustifichi. Ma se l’articolo dovesse essere pubblicato, i contributori sono invitati a indicare le informazioni bibliografiche rilevanti e l’ identificatore digitale dell’oggetto (DOI).

HAL mira a garantire la conservazione a lungo termine di un documento depositato che viene memorizzato in modo permanente e riceverà un indirizzo Web stabile. Quindi, come ogni pubblicazione in una rivista scientifica tradizionale, può essere citata in altri lavori.

L’accesso online gratuito a questi documenti forniti da HAL è inteso a promuovere la migliore diffusione possibile del lavoro di ricerca; la proprietà intellettuale rimane quella degli autori.

Per argomenti di fisica, matematica e altre scienze naturali, HAL ha un accordo di deposito automatico con arXiv . Un accordo simile esiste con PubMed Central .

Una manciata di istituzioni ha il proprio ingresso in HAL, chiamato portali. Un esempio è il repository eprint di Arts and Humanities, hprints .

Come repository ad accesso aperto , HAL è conforme alla Open Archives Initiative (OAI-PMH).

Bibliografia

  • C. Berthaud, archivio aperto (HAL). Strumento di comunicazione scientifica diretta, ISKO-Maghreb, 1 ° Simposio internazionale, Hammamet (Tunisie), 13-14 maggio 2011

Riferimenti

  1. Salta su^ http://repositories.webometrics.info/en/world
  2. Salta su^ CCSD
  3. Salta su^ “Strumento di deposito facile Dissemin incorporato in HAL: blog OpenAIRE” . blogs.openaire.eu . Retrieved 2017-08-28 .